Domenica, concerto all`alba e al tramonto al Monumento

monumento

Concerto all’alba e al tramonto. Contestualmente alle tappe itineranti del Pif around che stanno toccando Comuni limitrofi, Castelfidardo entra in gioco a pieno titolo in prima persona introducendo la settimana clou del Premio Internazionale di fisarmonica con una serie di appuntamenti adatti ad un ampio target di pubblico. “Iniziamo domenica in un luogo caratteristico ma inusuale per il Pif come il parco del Monumento per sottolineare l’apertura ad ogni gusto ed espressione artistica”, spiega l’assessore alla cultura Ruben Cittadini che ai piedi del gruppo bronzeo simbolo della battaglia del 1860, stabilisce una suggestiva location.

In collaborazione con la civica scuola di musica “Paolo Soprani”, le note scandiranno la domenica del “villaggio-fisarmonica”: alle 6.00 il sorgere del sole è infatti accompagnato da tre allievi della classe di fisarmonica del maestro Riganelli: Tommaso Galassi, Paolo Giampieri e Gabriele Camilletti eseguiranno interventi da solisti e in ensemble spaziando dalla musica antica a brani originali per fisarmonica ed arrangiamenti in trio di musiche da film e di Astor Piazzola.

Dalle 19.00, il declinare del sole si sposa con il concerto-aperitivo di un giovane gruppo interprete di un sound pop e leggero. Sei gli elementi: Michele Matteo Morici (chitarra), Giulio Santini (tastiere), Matteo Marabini (vibrafono), Daniele Marconi (basso), Zeno Lemoie (batteria), Carlo Sampaolesi (fisarmonica).

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.



sabato 09-09-2017 , Lucia Flaùto